Scuola Secondaria2

A TAVOLA CON I ROMANI
Ideazione Donatella Alessi e Coop Zoe, operatore Coop Zoe
Aree di interesse: archeologia, storia antica, vita sociale
Luogo di svolgimento: scuola e museo
Modalità di svolgimento: incontro in classe per introdurre l’argomento, con proiezione di Power Point 1 h; incontro al museo con visita guidata tematica e laboratorio 2 h
Progetto: nell’incontro introduttivo si analizza una domus romana con gli utensili usati in cucina e gli altri luoghi destinati alla vendita e al consumo del cibo: le osterie, i termopoli e i mercati. Al museo, attraverso l’osservazione dei materiali ceramici in esposizione, i ragazzi vengono stimolati a conoscere gli alimenti e le abitudini eno-gastronomiche del mondo romano. Laboratorio con realizzazione di ricette di epoca romana e macinatura di cereali.

VESTIVAMO… ALL’ANTICA. Valenze sociali e vanità nella moda greca e romana
Ideazione e operatore Sara Lenzoni.
Aree di interesse: storia, storia del'arte e del costume
Luogo di svolgimento: scuola e museo
Modalità di svolgimento: una o più lezioni in classe 1 h, una visita tematica in museo, con attività di laboratorio 2 h
Progetto: il percorso intende illustrare l’abbigliamento antico quale riflesso di fenomeni sociali, culturali ed economici. I capi di vestiario saranno presentati, infatti, come identificativi del ceto sociale, ma non verranno tralasciate le esigenze della vanità, sia femminile che maschile. L’attività di laboratorio vedrà gli alunni diventare stilisti di moda antica e dare vita ad una vera e propria sfilata. Il percorso può essere fruibile in due moduli distinti: a) vestivamo all’antica… in Grecia b) vestivamo all’antica… a Roma

LA STORIA NEL MITO. Cultura materiale e modi vivendi delle società greche e latine dal confronto fra letteratura e archeologia
Ideazione e operatore Sara Lenzoni.
Aree di interesse: lingua e letteratura italiana, greca e latina, epica, storia, storia del territorio
Luogo di svolgimento: scuola e museo
Modalità di svolgimento: una o più lezioni in classe 1 h, una visita tematica in museo 2 h, attività didattica conclusiva
Progetto: il percorso mira a rintracciare nella mitologia greca e latina gli aspetti economici, sociali, antropologici, che possiamo definire “storici”. Saranno considerate le pratiche funerarie, gli itinerari di viaggio, i riti di fondazione, ma anche la quotidianità, per stimolare un approccio all’epica e al mito quali realtà stratificate necessitanti di un’indagine di tipo archeologico. Al termine gli studenti diverranno “narratori di vicende mitiche”, illustrando a insegnanti e compagni alcuni reperti del Museo inerenti al tema trattato.

L’UNITÀ NELLA DIVERSITÀ’. L’apporto delle culture dei “vinti” alla civiltà romana attraverso i reperti lunensi della Collezione Fabbricotti
Ideazione e operatore Sara Lenzoni.
Aree di interesse: storico-archeologica
Luogo di svolgimento: scuola e museo
Modalità di svolgimento: 1 h 30 lezione in classe e 2 h di visita in Museo
Progetto: un percorso per comprendere come la civiltà romana, con l’ampliarsi dei propri confini, si nutrì di alcuni tratti delle culture dei popoli sottomessi. Attraverso reperti provenienti da Luni, metteremo in evidenza l’attrazione che la cultura greca esercitò su quella romana e il diffondersi di una moda egittizzante; conosceremo, quindi, attraverso il materiale epigrafico, schiavi e liberti di origine greco-orientale, che nei propri nomina tramandarono le origini extra-italiche. I reperti museali saranno infine integrati dalle fonti letterarie che presenteranno uomini che, nei limiti della propria condizione sociale, percorrendo le strade di Roma, contribuirono alla formazione di una “romanitas” multietnica.